Il postino che ha servito la loro comunità per 34 anni è ora in pensione: ecco cosa hanno fatto i 300 vicini

Gentilezza

Martin solito portava snack per i cuccioli e i gattini,

così come lecca-lecca o altri oggetti per i più piccoli quando tornava a casa. Quindi persino gli animali erano grati per l’arrivo del gentile postino.

Tuttavia, Martin ha preso la decisione di ritirarsi nel 2018 e il 23 maggio ha completato il suo ultimo giro di consegne nel quartiere, che era pieno di avventure.

La proprietaria locale Jennifer ha deciso di coordinare alcune cose per Martin insieme a circa 300 vicini dopo aver sentito la notizia.

Martin è rimasto sorpreso nel scoprire che ogni cassetta delle lettere era stata adornata con le parole “Signor Floyd”, cuori e altre decorazioni.

Il postino che ha servito la loro comunità per 34 anni è ora in pensione: ecco cosa hanno fatto i 300 vicini

Inoltre, hanno organizzato una grande festa di commiato quel giorno e hanno deciso di accoglierlo con abbracci sinceri.

Martin è stato accompagnato da Jennifer Brett, che ha catturato ogni commiato in una foto che successivamente ha condiviso su Twitter.

Il suo quartiere lo considera effettivamente un membro della famiglia e lo stima per la sua gentilezza e il suo enorme cuore.

I vicini hanno deciso di lavorare insieme per offrire al postino una meritata vacanza dopo aver saputo che il signor Martin voleva visitare Hawaii.

Il postino che ha servito la loro comunità per 34 anni è ora in pensione: ecco cosa hanno fatto i 300 vicini

Hanno avviato una campagna GoFundMe per raccogliere fondi per il viaggio oltre al commiato a sorpresa.

“Apprezzo la vostra preoccupazione per me. La cosa più importante di cui il mondo ha bisogno è che le persone si amino, si prendano cura l’una dell’altra e siano compassionate l’una verso l’altra”, ha detto Martin al pubblico.

Il postino che ha servito la loro comunità per 34 anni è ora in pensione: ecco cosa hanno fatto i 300 vicini

Solo una piccola parte dell’amore che quest’uomo ha mostrato al quartiere nel corso degli anni è stato restituito a lui.

Il signor Floyd è un modello di dedizione alla sua professione e di comunicazione efficace. Siamo lieti che la loro campagna sia stata

un grande successo e che questa gentile comunità sia riuscita a ricompensare la sua amicizia e dedizione. La sua storia ispiratrice ha commosso molti, e non è una sorpresa.

Vota l’articolo
Aggiungi Un Commento