L’interpretazione di un classico del 1959 da parte di un bambino di 9 anni fa venire i brividi lungo la schiena di tutti

Storie Positive

La giovane ragazza mostrata nel seguente video si chiama Angelina Jordan, un nome che potrebbe suonare familiare a molti.

Nonostante la sua giovane età, Angelina è già diventata una sensazione su internet, tutto grazie al suo straordinario talento vocale.

A soli nove anni in questo video, la voce incredibile di Angelina vi lascerà senza parole. Con un grande seguito online, non sorprende una volta che si assista al suo talento di prima mano.

L’interpretazione di un classico del 1959 da parte di un bambino di 9 anni fa venire i brividi lungo la schiena di tutti

Secondo il suo sito web, Angelina ha scoperto YouTube quando aveva solo 18 mesi.

Anche a così giovane età, si trovava a cantare insieme alle canzoni dell’incredibilmente dotata Whitney Houston.

Man mano che cresceva, i suoi gusti musicali si espandevano includendo artisti come Billie Holiday e vari musicisti jazz.

Riconoscendo il suo talento innato, i genitori di Angelina l’hanno incoraggiata a partecipare alle audizioni di Norway’s Got Talent nel 2014 – una decisione che avrebbe cambiato la sua vita per sempre.

Straordinariamente, Angelina è emersa come vincitrice dell’intera competizione alla tenera età di otto anni – un risultato straordinario per qualsiasi misura!

L’interpretazione di un classico del 1959 da parte di un bambino di 9 anni fa venire i brividi lungo la schiena di tutti

Da allora, ha calcato palcoscenici in tutto il mondo, catturando il pubblico con le sue esibizioni.

I suoi video cover su YouTube hanno accumulato milioni di visualizzazioni e continuano a crescere in popolarità.

In questo particolare video, assistiamo all’incantevole interpretazione di Angelina di “What a Difference a Day Makes” di Dinah Washington, eseguita in TV a Singapore nel 2015. Preparatevi ad essere incantati!

Dategli un momento per guardare la sua affascinante performance qui sotto, e non dimenticate di condividere i vostri pensieri nella sezione commenti su Facebook!

Vota l’articolo
Aggiungi Un Commento