Il severo insegnante di 70 anni non ha né figli né moglie: gli studenti rivelano la verità che sono stati costretti a riferire

Notizie interessanti

Jim O’Connor, un veterano del Vietnam dal temperamento rigoroso, lavora come insegnante di matematica.

È noto per portare i capelli corti in stile militare. È sempre all’erta per i suoi studenti, come un’aquila.

Jim mantiene la sua voce potente a causa dei molti anni di servizio militare, che nessun alunno oserebbe sfidare.

Raramente tollera l’agitazione o il disturbo dei ragazzi nella sua classe. Jim si è affermato come una figura riconosciuta alla St. Francis High School in California, dove insegna algebra e calcolo.

Il severo insegnante di 70 anni non ha né figli né moglie: gli studenti rivelano la verità che sono stati costretti a riferire

Persino i ragazzi più turbolenti tolgono il cappello in presenza di Jim. Sono rimasti molto perplessi finché non hanno conosciuto il lato diverso di Jim.

Fuori dalla classe, Jim è una persona molto diversa dall’austera immagine che presenta. Durante i fine settimana e dopo le lezioni alle 17:00, si lascia andare e si trasforma in un “baby whisperer”.

Jim fa volontariato in un ospedale per bambini a Los Angeles, dove dedica il suo tempo molti giorni alla settimana per prendersi cura dei neonati malati.

Il severo insegnante di 70 anni non ha né figli né moglie: gli studenti rivelano la verità che sono stati costretti a riferire

Ha fatto volontariato per più di 20 anni.

L’insegnante di matematica ha iniziato a fare volontariato all’ospedale anni fa quando un amico lo ha persuaso ad aiutare a rendere un successo una campagna di donazione del sangue.

Jim è un donatore universale poiché ha un tipo di sangue O-negativo. Ha iniziato a visitare regolarmente l’ospedale per donare sangue e piastrine.

Ha donato 72 litri di sangue dalla sua prima visita all’ospedale ed è uno dei principali donatori di sangue dell’istituzione.

Jim poteva vedere i neonati malati lottare per riprendersi da diverse malattie dopo alcuni contatti nell’istituzione.

Era sorpreso di scoprire quanto fosse affettuoso. Senza figli, Jim aveva scoperto una seconda fonte di affetto. Jim ammette di prendersi cura e di amare i bambini.

Le infermiere e i medici dell’ospedale lo apprezzano perché attira i bambini. Il video mostra Jim che riversa il suo amore e la sua preoccupazione per i neonati malati.

A loro volta, il personale medico lo ammira e lo tiene in alta considerazione per i sacrifici che fa per i bambini. Considerate come ha guadagnato il rispetto e i soprannomi dei suoi studenti.

Vota l’articolo
Aggiungi Un Commento

  1. Biagio

    IN ITALIA NE AVREMMO TANTO BISOGNO DI UOMINI DEL GENERE!!!!!!!

    Rispondi
  2. Nidia

    Condoglianze mi dispiace

    Rispondi
  3. Maria Maddalena Chiotti

    Questa è la conferma che l’esempio vale molto di più che tante parole

    Rispondi
  4. Emma

    Una conferma che l’apparenza può ingannare. Chapeau a questa persona di una umanità profonda, in grado di “dare” disciplina e cultura ai suoi ragazzi ed amore e sostegno ai tanti bambini malati. Grazie di esserci!

    Rispondi