Il parrucchiere è rimasto scioccato quando la madre con le sue 3 figlie, che non si erano mai tagliate i capelli, è venuta da lui per la prima volta

Storie Positive

Questa donna non aveva mai tagliato i suoi lunghi capelli, e nemmeno le sue tre splendide figlie lo avevano fatto.

Quando sono andati dal parrucchiere per la prima volta, tutti sono rimasti sorpresi. La storia di Rapunzel è ben nota, e tutti conosciamo questa bellissima storia.

Fin dalla nascita, la donna non aveva mai tagliato i suoi capelli. Quando si è sposata e ha avuto tre figlie, ha mantenuto la tradizione di famiglia, impedendogli di tagliare i capelli.

Il parrucchiere è rimasto scioccato quando la madre con le sue 3 figlie, che non si erano mai tagliate i capelli, è venuta da lui per la prima volta

I loro capelli erano lunghi e abbastanza forti perché il suo principe potesse arrampicarvisi facilmente.

Le persone dicevano che non poteva essere vero, ma le sue figlie hanno dimostrato il contrario.

La loro madre, Édite, aveva già 45 anni, e lei e le sue tre bellissime ragazze erano conosciute come le eroine di Rapunzel.

Il parrucchiere è rimasto scioccato quando la madre con le sue 3 figlie, che non si erano mai tagliate i capelli, è venuta da lui per la prima volta

Una volta, la donna e le sue figlie hanno ricevuto dei nastri per i loro lunghi capelli. I loro capelli misuravano 82 pollici, ovvero 8 piedi e 4 pollici.

Un giorno hanno deciso di andare dal parrucchiere. Quando si è sposata e ha avuto tre figlie, ha mantenuto la tradizione di famiglia, impedendogli di tagliare i capelli.

Il parrucchiere è rimasto scioccato quando la madre con le sue 3 figlie, che non si erano mai tagliate i capelli, è venuta da lui per la prima volta

I loro capelli erano lunghi e abbastanza forti perché il suo principe potesse arrampicarvisi facilmente.

Il parrucchiere è rimasto sorpreso e persino scioccato quando li ha visti. Ha detto che i loro capelli erano in ottima forma.

La madre ha tagliato i suoi capelli perché voleva provare qualcosa di nuovo.

Vota l’articolo
Aggiungi Un Commento