Quattro donne affascinano il loro pubblico con un classico degli anni ’60 con cui molti giovani di oggi potrebbero non avere familiarità

Storie Positive

Alcuni individui della generazione più giovane potrebbero non aver avuto l’opportunità di ascoltare molte canzoni del passato, specialmente quelle antecedenti al 1980.

Quattro donne affascinano il loro pubblico con un classico degli anni '60 con cui molti giovani di oggi potrebbero non avere familiarità

Tuttavia, è un’occasione persa considerando la ricchezza di tesori musicali in attesa di essere scoperti.

In mezzo alla concentrazione sugli successi contemporanei, c’è un ricco tessuto di classici in attesa di essere esplorato.

In una deliziosa interpretazione, quattro giovani donne danno nuova vita a una canzone senza tempo degli anni ’60.

“I’m Into Something Good” di Gerry Goffin e Carole King, famosamente registrata dagli Herman’s Hermits nel 1964.

Quattro donne affascinano il loro pubblico con un classico degli anni '60 con cui molti giovani di oggi potrebbero non avere familiarità

Conosciuta per i suoi testi ottimisti e allegri, la canzone risuona con chiunque abbia sperimentato una sensazione di gioia e scoperta.

Queste quattro talentuose studentesse della Towson University hanno poi fondato il Girls Quartet (GQ) con sede a Baltimora, mostrando la loro notevole abilità vocale.

La loro interpretazione della classica melodia è semplicemente ipnotizzante, dimostrando perché hanno ottenuto tanto successo.

È davvero una performance straordinaria degna di essere vissuta. Guarda il video completo qui sotto e condividi i tuoi pensieri nei commenti:

 

Vota l’articolo
Aggiungi Un Commento