Questa bambina di 10 anni si siede al pianoforte nel Museo del Titanic e lascia la stanza stupita

Gentilezza

Sono sbalordito dal suo talento – semplicemente sbalorditivo!

Quando un musicista suona in un luogo dove cala il silenzio, sai che è bravo.

E sebbene ciò sia piuttosto tipico per i professionisti, i bambini che sono musicisti competenti raramente si trovano di fronte a un pubblico sorpreso.

Logan Rich è il musicista che ha appena lasciato tutti a bocca aperta con un pezzo meraviglioso che potrebbe trasportarti in un luogo lontano e in un’altra era.

Quando lascia che il bambino suoni il pianoforte, un uomo in uniforme che sembra essere impiegato dal museo si ferma accanto allo strumento.

Come qualsiasi altro bambino di 10 anni, Rich ama il baseball, l’hockey su ghiaccio, la sua famiglia e i loro cani, Mandy e Flare. Ma c’è magia che accade quando si siede al pianoforte.

Questa bambina di 10 anni si siede al pianoforte nel Museo del Titanic e lascia la stanza stupita

Il livello di difficoltà nell’apprendere il pianoforte varia in base all’età, alla predisposizione naturale, al tempo di pratica, agli obiettivi e all’esperienza musicale precedente.

È abbastanza facile iniziare con competenze di base e procedere con melodie più complicate e competenze avanzate con una pratica costante e dedizione.

L’età, la predisposizione naturale, la dedizione alla pratica, il background musicale e le aspirazioni sono alcuni dei fattori che influenzano la difficoltà.

Questa bambina di 10 anni si siede al pianoforte nel Museo del Titanic e lascia la stanza stupita

Superare gli ostacoli e sviluppare competenze richiede perseveranza e pazienza. Alcuni adulti non imparano mai nulla, mentre altri fanno solo piccoli progressi.

Poi c’è Rich, che aveva dieci anni e poteva suonare quei concerti straordinari. È incredibile! Uno dei fan di Rich ha fatto la seguente osservazione nei commenti:

“Wow, è stato incredibilmente sorprendente. Hai completamente stupito lo spazio e potevi vedere lo stupore trasformarsi in emozione in breve tempo”.

Sì, il pezzo in cui ti trovavi era appropriato. Con le foto in bianco e nero in lontananza, la musica era un complemento perfetto.

Può suonarle con la destrezza di un professionista, ogni tasto sussurrando delicatamente una melodia che sembra irreale.

L’uomo in uniforme dice che è fantastico, e ha assolutamente ragione.

I bambini eccezionalmente dotati e abili pianisti combinano tipicamente capacità innate, esposizione musicale precoce e impegno nella pratica.

Rich afferma di lavorare sodo, eppure ha solo undici anni!

Sebbene la crescita e il successo a lungo termine richiedano comunque una pratica e uno sforzo costanti, questo giovane sta già facendo grandi progressi per la sua età.

Rich dà all’uomo il nome del pezzo che ha eseguito, ma è appena udibile. Se conosci il nome della melodia, trova la registrazione originale e confrontala con l’esibizione di questo giovane.

Probabilmente è altrettanto buono, però. Fra qualche anno, Rich sarà sicuramente qualcuno da tenere d’occhio, e speriamo che intraprenda una carriera nella musica.

Di seguito, dai un’occhiata e ascolta questo giovane talentuoso!

 

Vota l’articolo
Aggiungi Un Commento