La nonna e sua nipote hanno aperto una scatola di 100 anni e sono rimaste sorprese dal suo contenuto

Storie Positive

Angela Smith vive a Covina, una città degli Stati Uniti. Alla nipote della donna piace farle visita.

La bambina ama esaminare i vecchi oggetti che sua nonna conserva come ricordi dei vecchi tempi.

La nonna e sua nipote hanno aperto una scatola di 100 anni e sono rimaste sorprese dal suo contenuto

Ultimamente, Angela ha pubblicato una storia divertente su Facebook.

La nipote sapeva che sua nonna custodiva un vero “tesoro”. Era una scatola di mais che aveva circa cento anni.

Un giorno, quando la bambina era venuta a trovarla, le ha detto che non riusciva a credere che il barattolo di mais fosse degli anni ’20.

E poi lei ha deciso di dimostrarlo. Ha tirato fuori il barattolo da un posto segreto e l’ha aperto.

Entrambe sono rimaste molto sorprese quando hanno visto il contenuto del contenitore.

La nonna e sua nipote hanno aperto una scatola di 100 anni e sono rimaste sorprese dal suo contenuto

I chicchi di mais non erano marci come pensavano, ma erano lisci chicchi dorati, anche se la scatola era arrugginita.

E anche l’odore del cibo in scatola era del tutto normale. I netizen hanno subito iniziato a scherzare nei loro commenti su chi di loro ha osato assaggiare questa “prelibatezza”.

La nonna e sua nipote hanno aperto una scatola di 100 anni e sono rimaste sorprese dal suo contenuto

Ma Angela ha risposto che ovviamente non hanno rischiato per motivi di sicurezza.

Secondo Angela, ha trovato questo barattolo in una casa abbandonata quando aveva dieci anni.

La casa conteneva vecchi materiali da cucito e un diario finanziario del crollo del mercato azionario del 1929.

A quel punto la latta aveva già 50 anni. Dopo i suoi ritrovamenti sono passati 50 anni, ma la donna ha sempre tenuto questa scatola.

Tuttavia, dopo essere stato aperto, il contenitore con il suo contenuto è stato scartato, poiché ha finalmente completato la sua missione.

Vota l’articolo
Aggiungi Un Commento